PRO (e contro) NURSIA

Posted by on 22 Feb, 2016 in All, Ambiente, Arte, Cultura, Flash, Sport, Sviluppo Economico, Turismo | 0 comments

PRO (e contro) NURSIA

Durante la prima amministrazione Alemanno, lo ricorderete, il compito di “lunga mano” circa l’organizzazione di eventi, spettacoli, lotterie e quant’altro era demandato alla Pro Loco di cui nel tempo si sono perse le tracce (anche se risulterebbe attivo un non meglio identificato sito internet…).

A distanza di qualche anno, il ruolo vacante è stato prontamente colmato dalla PRO NURSIA costituitasi all’indomani dell’insediamento a palazzo del governo cittadino.

A ben vedere, al di la della “latinizzazione” del nome, le modalità d’intervento sembrerebbero assolutamente identiche!

Avevamo già avuto modo di sottolineare che in circa tre anni e mezzo (giugno 2004 – gennaio 2008) l’allora amministrazione erogò a favore dalla Pro Loco Norcia € 164.735,51 di FONDI PUBBLICI oltre alla concessione di strutture, locali, etc…

Ebbene la Pro Nursia, in meno della metà del tempo ha già usufruito di ben 117.564,00 € come contributi diretti unitamente ad € 32.832,00 percepiti di riflesso.

Ma andiamo per ordine.
Anno 2014:
attraverso la determina n. 167 del 04 agosto l’amministrazione accordava l’importo di € 21.365,00 per l’organizzazione dell’estate nursina;

attraverso la delibera di giunta n. 145 del 27 novembre l’amministrazione accordava il contributo straordinario di € 5.300,00 volto all’attività di promozione del territorio;

attraverso la delibera di giunta n. 157 del 10 dicembre  l’amministrazione riconosceva un contributo pari ad € 27.100,00 necessario all’organizzazione degli eventi di intrattenimento durante le festività natalizie.

Anno 2015:
attraverso la delibera di giunta n. 39 del 16 marzo l’amministrazione assegnava € 7.000,00 per l’organizzazione e la gestione della staffetta fiaccola benedettina;

attraverso la delibera di giunta n. 114 del 16 luglio l’amministrazione erogava un contributo pari ad € 20.000,00 per l’organizzazione dell’estate nursina;

attraverso la determina n. 23 del 26 ottobre l’amministrazione riconosceva un contributo straordinario di € 5.300,00 volto all’attività di promozione del territorio;

attraverso la delibera di giunta n. 187 del 07 dicembre l’amministrazione erogava l’importo pari ad € 31.500,00 per l’organizzazione di eventi durante le festività natalizie.

Fin qui gli affidamenti diciamo diretti. A questi si aggiungano sostanziosi importi liquidati direttamente dall’Ente a favore di soggetti quali:

– Cooperativa Santa Scolastica per servizio di supporto Pro Nursia durante l’estate nursina del 2015€ 6.000.00;
– Agenzia Lorenzo Paolucci per l’acquisizione degli spettacoli “Fausto Leali” e “cover band Moda” durante l’estate 2015€ 15.860,00;
– CS Eurofiere per il noleggio di una pista da ballo durante l’estate nursina 2015€ 6.971,67;
– Valnerock per l’organizzazione di un festival promosso dal consiglio comunale dei giovani durante l’estate 2015€ 1.500,00 ;
– Complesso Bandistico città di Norcia per la realizzazione del concerto di capodanno 2016 preso il teatro comunale€ 2.500,00.

Relativamente alle suddette ulteriori spese, la domanda sorge spontanea: ma perché il comune si è dovuto fare carico di pagare direttamente per la realizzazione di eventi che aveva precedentemente già finanziato e demandato ad altro soggetto?! Mah…

Facciamo presente per dovere d’informazione, che i contributi destinati all’associazione Pro Nursia sono stati recentemente oggetto di un’apposita interrogazione del consigliere Lavinia D’Ottavio, che alleghiamo integralmente, unitamente alla “fantasiosa” risposta del Sig. Alemanno che denota una scarsa attitudine con la matematica ed in special modo con le addizioni!

A ben vedere però, l’attività dell’associazione non terminerebbe qui: vi sarebbero infatti i sostanziosi fondi fondi necessari alla realizzazione delle ultime due stagioni teatrali a cui però dedicheremo prossimamente un apposito post. Stesso dicasi per la serata del 31 dicembre 2015 unitamente agli altri appuntamenti organizzati nella struttura posta al piano primo del parcheggio di porta romana (ad esempio quella del 27 febbraio 2016).

Certi di aver fatto cosa gradita vi lasciamo riflettere e valutare numeri alla mano circa i Pro… e i contro.

Nuova Norcia

Libertà è partecipazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *