Quelli che…

Quelli che a distanza di pochi giorni dalla propria elezione, affidano un incarico professionale al fratello di un assessore per complessivi 3.500,00 €uro (leggere post Ricominciamo) oh yeah;

quelli che candidano un consigliere, risultato poi primo degli eletti, pur essendo incompatibile poiché debitore nei confronti dell’Ente da amministrare (leggere post Sesti Sensi) oh yeah;

quelli che rinnovano il contratto di locazione per uso archivio comunale al coniuge di una dipendente alla modica cifra di 750,00 €uro mensili (leggere post Fermateli) oh yeah;

quelli che incaricano la ditta del vice sindaco ed assessore all’urbanistica per eseguire i lavori di restauro della statua di San Benedetto sita nella medesima piazza (leggere post Sesti Sensi) oh yeah;

quelli che pur essendo sindaco, mantengono ad interim la carica di responsabile dell’area finanziaria, fornendo pareri di regolarità contabile su impegni di spesa deliberati da una giunta comunale dallo stesso presieduta (leggere post l’Amico dell’amico) oh yeah;

quelli che sbandierano ai quattro venti di prendere parte, grazie alla collaborazione col Teatro Manzoni di Milano, in modalità TOTALMENTE GRATUITA ad Expo 2016 salvo poi liquidare 25.000,00 €uroper la promozione turistico culturale enogastronomica della Valnerina” al medesimo teatro attraverso la determina n. 178 del 11 novembre 2015 (leggere post Expo) oh yeah;

quelli che erogano oltre 300.000,00 €uro in due anni, nonché delegano all’utilizzo autonomo e gratuito di fabbricati comunali, ad un’associazione privata i cui bilanci continuano a restare ignoti alla collettività che li alimenta (leggere post Pro e contro Nursia) oh yeah;

quelli che affidano senza gara l’importo di 39.500,00 €uro oltre I.V.A. al socio in affari del sindaco per l’elaborazione di un piano urbanistico totalmente inutile (leggere post l’Amico dell’amico) oh yeah;

quelli che subiscono il sequestro di un’ area vincolata per lavori non autorizzati ma dichiarano di non esserne proprietari (leggere post Sodoma) oh yeah;

quelli che frazionano l’importo di circa 300.000,00 €uro per non rendere pubblica la gara e procedere all’affidamento diretto degli incarichi salvo poi revocare le determine in regime di autotutela tramite l’atto n. 31 del 08 aprile 2016 oh yeah;

quelli che delegano la direzione artistica di una delle più importanti e longeve manifestazioni enogastronimiche del centro Italia a parenti di amministratori o dipendenti Asl, in totale assenza di atti pubblici (leggere post Mostra o Mostro) oh yeah;

quelli che certificano il bilancio consuntivo indicando per l’anno 2015 quattro avanzi di gestione differenti e che approvano il preventivo 2016 facendolo quadrare grazie ad un importo di pura fantasia (leggere post Sbilanciati) oh yeah;

quelli che hanno la fortuna di amministrare senza una benché minima OPPOSIZIONE che fa interrogazioni di facciata senza poi dare alcun seguito al proprio operato (leggere post Interroghiamoci) oh yeah;

quelli che non capiamo bene quali Santi abbiano in paradiso, perché in un consesso appena normale risulterebbero commissariati già da diverso tempo oh yeah;

quelli che magari gli organi preposti (Corte dei Conti, Guardia di Finanza, Prefettura, Procura della Repubblica) cominciano finalmente a muoversi con l’intento di ripristinare giustizia e legalità! Oh yeah.

Nuova Norcia

“Libertà è partecipazione”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *